LA FORZA DELL'ACQUA. ENERGIA, RICOSTRUZIONE E SVILUPPO. I DOCUMENTARI AEM 1948-1962

Email
Prezzo:
Prezzo di vendita: 10,00 €
Descrizione

Nato da una collaborazione tra Fondazione Cineteca Italiana e Fondazione Aem – Gruppo A2A, in seguito al successo del progetto “La ricevitrice: luce, modernità e consenso”, il presente DVD raccoglie alcuni filmati inediti coevi dell’epoca della ricostruzione dopo la seconda guerra mondiale, attraverso il racconto epico della progettazione e dell’avviamento dei nuovi impianti idroelettrici Aem in Alta Valtellina che hanno agevolato la ripresa sociale ed economica di Milano e il successivo boom economico.
I filmati, presentati in edizione restaurata digitalmente, provengono dall’Archivio filmico di Aem e testimoniano non solo l’impegno della municipalizzata milanese in campo energetico, industriale e sociale, ma anche l’importanza della preservazione della propria memoria storica, oggi nei compiti di Fondazione Aem.
Nel DVD è presente inoltre una rassegna fotografica sul tema del fotografo Paolo Moreschi preveniente dall’Archivio storico fotografico Aem.

 

 

CONTENUTI DEL DVD

 

Costruzione impianto idroelettrico di Lovero
(Arrigo Cinotti, 1948, sonoro, b/n, 22’)

 

Italia 150 milioni di kWh
(Film Giornale Universale, 1950, sonoro, b/n, 2’)

 

Avvio dei lavori per la costruzione del nuovo impianto idroelettrico di Premadio, 25 maggio 1952
(Arrigo Cinotti, 1952, sonoro, b/n, 5’)

 

Le dighe di Cancano, di San Giacomo e l’impianto di Premadio
(Arrigo Cinotti, 1956, sonoro, col., 15’)

 

Centrale di Premadio
(Arrigo Cinotti, 1957, sonoro, b/n, 18’)

 

Linea a 220 kV Milano Grosio. Il palo n. 250
(Adolfo Ferrari, 1962, sonoro, b/n, 21’)

 

CONTENUTI EXTRA

 

Impianto di Grosio. Costruzione della condotta forzata
(Adolfo Ferrari, 1961, sonoro, col., 23’)

 

Da Premadio a Grosio: energia dal cuore della Valtellina
(Fotografie di Paolo Moreschi, Archivio storico fotografico Aem, Milano)


Sito realizzato da CT2 Srl - Milano

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti, al fine di migliorare l'esperienza di navigazione. 
Per saperne di più o negare il consenso ai cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner o continuando a navigare al sito si acconsente all'uso dei cookie.