• COLLEZIONE LUCA COMERIO

    La collezione di pellicole realizzate da Luca Comerio, pioniere del cinema italiano, copre un arco temporale che va dai primi anni del secolo fino alla fine degli anni Venti e si compone di diverse opere, tra documentari, frammenti e brevi sketch comici. Cinereporter sempre presente sui luoghi dei principali avvenimenti del periodo, come il terremoto di Messina del 1909, fu nominato primo operatore della casa reale. Affascinato dall’idea di progresso e dalla tecnologia militare Comerio ha seguito al fronte le truppe italiane durante le guerre coloniali e la Prima guerra mondiale restituendoci delle immagini ricche di drammaticità. Testimone attento dei fatti storici e culturali dell’Italia dei primi anni del Novecento, Comerio ha il merito di essere tra coloro che hanno dato spinta e vigore all’industria cinematografica italiana favorendo lo sviluppo di nuove forme espressive della nascente arte del cinema. 

  • I TESORI DEL CINEMA MUTO ITALIANO

    La Cineteca Italiana conserva circa 2000 titoli del cinema muto italiano. Tra questi spiccano molti film di finzione, comiche e documentari. Negli ultimi anni diversi sono stati i restauri finalizzati alla salvaguardia e alla diffusione di questo patrimonio che rischia di scomparire se non si interviene prontamente. Oltre ad alcuni grandi classici come Cenere o Assunta Spina, sono stati ritrovati titoli meno noti ma di grande valore storico, tra cui film per ragazzi o opere di intento morale o didattico, in grado di restituire le tendenze e il clima produttivo del periodo.

  • LA PRIMA GUERRA MONDIALE NELLE IMMAGINI D'EPOCA

    Molti sono i film, i documentari e i cinegiornali realizzati durante la Prima Guerra Mondiale e conservati nei cellari della Cineteca, tra cui le suggestive riprese girate al fronte da Luca Comerio. A questi materiali di affiancano i film che testimoniano le guerre coloniali e la nascita del fascismo, due importanti eventi che rispettivamente anticipano e seguono il periodo della Grande guerra.

  • LA GUERRA ITALO-TURCA NEI DOCUMENTARI D'EPOCA

    La guerra italo-turca (conosciuta anche come guerra di Libia o campagna di Libia) fu combattuta tra il regno d'Italia e l'Impero ottomano per il possesso delle regioni Nordafricane della Tripolitania e della Cirenaica, tra il 29 settembre 1911 e il 18 ottobre 1912. Le guerre coloniali rappresentano le prime scintille colonialiste e imperialiste che porteranno, pochi anni dopo, allo scoppio della Prima guerra mondiale.

  • IL CINEMA DEL VENTENNIO TRA INTRATTENIMENTO E PROPAGANDA

    Film di finzione e documentari realizzati durante il regime fascista.

Sito realizzato da CT2 Srl - Milano

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti, al fine di migliorare l'esperienza di navigazione. 
Per saperne di più o negare il consenso ai cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner o continuando a navigare al sito si acconsente all'uso dei cookie.